home / elettrochimica / phmetri

Phmetri

Phmetri professionali da laboratorio compatti e portatili, con eccellenti performance per la misura di PH, mV e Redox,  ottima ripetibilità e alta risoluzione, forniti con e senza elettrodi PH e in opzione con sensore di temperatura. sono disponibili anche in versione Waterproof, con protezione IP67, per l’utilizzo in ambienti umidi e gravosi. Per aree a rischio di esplosione, sono disponibili anche i pHmetri in versione ATEX.
I pHmetri PORTATILI sono di dimensioni più piccole, con funzionamento a batterie e facili da trasportare, mentre quelli DA BANCO hanno un display più grande, uno stativo porta elettrodo pH, e sono adatti per l’utilizzo in laboratorio.
I pHmetri entry level proposti sono adatti per misure di routine nei laboratori chimici, hanno un eccellente rapporto qualità/prezzo che non escude una grande affidabilità e ripetibilità delle misure di pH.
Gli strumenti in versione Premium, sono invece utilizzati nei laboratori farmaceutici di controllo qualità, ricerca e sviluppo in conformità alle GLP e alle direttive CFR21 part 11.

Il pH, per definizione, è il logaritmo negativo della concentrazione degli ioni H+ in una soluzione. Le soluzioni con pH tra 0 e 7 sono considerate acide mentre le soluzioni tra 7 e 14 sono considerate basiche. La misura del pH è importante in tutti i settori dell’industria chimica, alimentare, farmaceutica, cosmetica, galvanica ecc, per misurare il valore di pH di un prodotto o in una soluzione acquosa.
Sono disponibili diversi ELETTRODI per il PH, in funzione dell’applicazione richiesta. Consultateci per avere l’elettrodo più adatto per le vostre analisi da laboratorio e industriali.
La misura del pH è influenzata dalla temperatura e, su molti strumenti c’è l’ingresso di un sensore di temperatura per compensare la risposta dell’elettrodo.