Titolatori potenziometrici

Titolatori potenziometrici Automatici per accurate analisi di laboratorio. Gli strumenti sono forniti con la loro buretta di precisione per il dosaggio del titolante e di tutti gli accessori per poter effettuare titolazioni elaborate o di routine. Strumenti conformi alle norme GLP e GMP. Non è compresa la fornitura dei reagenti.

La titolazione potenziometrica è un’analisi quantitativa che consente di determinare la concentrazione esatta di una specifica sostanza in soluzione (analita), ed è basata sulla reazione stechiometrica tra l’analita ed un’altra soluzione a concentrazione nota (titolante), che deve essere aggiunta al campione da analizzare.
Ad esempio, la determinazione dell’acido acetico nell’aceto è possibile facendo reagire stechiometricamente l’acido acetico (analita) con la soda (titolante):

CH3COOH + NaOH = CH3COONa + H2O

Il titolante dovrà essere aggiunto all’analita fino a completamento della reazione e dovrà perciò essere possibile “osservare” la fine della reazione tramite metodo appropriato, ad esempio “otticamente” (valutando il cambio di colore grazie ad indicatore chimico aggiunto al campione), oppure “potenziometricamente” (valutando invece la variazione di potenziale elettrochimico nel corso della titolazione tramite apposito elettrodo o sensore).
Una titolazione tra analita e titolante, perchè possa essere realizzata, dovrà essere: veloce, completa, univoca, osservabile.

Lista dei prodotti