Bagnimaria

Il bagnomaria è uno strumento da laboratorio per riscaldare in maniera omogenea, liquidi o solidi fino ad una temperatura di 100°C. Il riscaldamento a bagnomaria è molto efficace per portare alla temperatura desiderata il campione in prova e avere un ottimo controllo anche quando si tratta di termostatare campioni particolarmente delicati. La peculiarità della cottura a bagnomaria risiede nell’ottima distribuzione di temperatura della fonte di calore. Infatti il recipiente viene riscaldato dall’acqua bollente e non direttamente dalla sorgente di calore. Questo consente un controllo molto accurato della temperatura massima raggiunta dal recipiente, che non supera mai i 100°C, e può essere mantenuta anche a valori più bassi.

Lista dei prodotti