Cosa sono i parametri FOV e IFOV nelle Termocamere ?

Nelle termocamere ci sono due parametri spesso sottovalutati che rispondono al nome di FOV e IFOV.

FOV = Field of View
IFOV = Istantaneus Field of View

Il primo parametro FOV, indica il campo globale della termocamera, mentre il parametro FOV indica l’area del singolo pixel in mrad/pixel.

Risoluzione geometrica FOV IFOV Termocamere Geass

Come si può notare dalla matrice (FOV),  il parametro IFOV è un singolo pixel tra tutti quelli presenti nel sensore della termocamera. Misurando oggetti sempre più lontani, si ha un IFOV (milliradianti alla distanza di 1 metro) sempre più grande del quale bisogna tenerne conto durante la misurazione.

ESEMPIO DI CALCOLO CON TERMOCAMERE FLIR

Nell’esempio con due termocamere Flir, a parità di obiettivo (42° – 45°), la Flir E75 con sensore a maggior risoluzione ha un IFOV di 2,41 mrad/pixel migliore della termocamera Flir E6 con IFOV 5,2 mrad/pixel.

Caratteristiche Termocamera Flir E6
Termocamera Flir E6 geass torino

Risoluzione termocamera Obiettivo IFOV FOV
160 x 120 pixel (19.200 punti) • 45°• 5,2 mrad/pixel• 45° × 34°

Caratteristiche Termocamera Flir E75

Termocamera Flir E75 geass torino

Risoluzione termocamera ObiettivoIFOV FOV 
320 x 240 pixel
(76.800 punti)
 • 42°
• 24°
• 14°
• 2.41 mrad/pixel
• 1.31 mrad/pixel
• 0.75 mrad/pixel
• 42° × 32°
• 24° × 18°
• 14° × 10°

 

Quindi la termocamera Flir E75, con IFOV di 2,41 mrad/pixel, (con obiettivo da 42°) ha il pixel che, alla distanza di 1 metro, copre un’area di 2.41×2.41 mm, mentre la Termocamera Flir E6, con un IFOV di 5,2 mrad/ pixel copre un’area di 5,2×5,2 mm.
Quindi, con la termocamera E75, ad 1 metro di distanza, si potrebbe misurare correttamente la temperatura di un oggetto non più piccolo di 2,41 mm di lato.
Convenzionalmente però l’oggetto da analizzare deve avere minimo 9 pixel (3 pixel per lato), e deve quindi essere 3 volte più grande del singolo pixel, per non misurare la temperatura adiacente all’oggetto in misura. Nel caso della Termocamera FLIR E75 che ha 2,41 mrad/pixel, ogni lato si moltiplica x 3 :

Area minima misurabile con FLIR E75 = 7,23 mm x 7,23 mm (@ 1 metro)

Area minima misurabile con FLIR E6  = 15.6 mm x 15,6 mm (@ 1 metro)

 

Minimo oggetto misurabile con IFOV Termocamera Geass

Se si aumenta la distanza dell’oggetto da misurare, per esempio a 5 metri, le dimensioni della minima area misurabile, devono essere moltiplicate per 5, quindi con la termocamera Flir E75 non si possono misurare oggetti più piccoli di 36 mm per lato (7,23mmx5= 36,15 mm).

Nella termocamera E75 l’IFOV di 2,41 mrad/pixel corrisponde al grandangolo da 42°.
Se si utilizza invece il teleobiettivo da 14° l’IFOV si riduce a 0,75 mrad/pixel e si possono misurare oggetti con un’area minima di 2,25×2,25 mm (0,75×3). Si deduce quindi che con il teleobiettivo, possiamo misurare un’area complessiva più piccola (che ha quindi maggior densità di pixel) e oggetti più piccoli rispetto al grandangolo da 42°.

Misurare correttamente con termocamere Flir

Esempio di una misura corretta effettuata con la termocamera, dove il puntatore cade completamente nel soggetto. Nel caso in cui il puntatore esce fuori dal soggetto, la Misura di temperatura è una media tra il soggetto e lo sfondo.

 

Applicativo WEB di FLIR per calcolare l’IFOV

http://flir.custhelp.com/app/fl_download_datasheets
Selezionare la famiglia di termocamera, quindi il modello di cui si vuole scaricare la documentazione e calcolare l’IFOV

DOWNLOAD:
TipoNomeSizeHits
Cosa Sono FOV E IFOV Nelle Termocamere - Geass Torino(441.7 KiB)(72)
Condividi sui social!

Articoli correlati